fbpx

“Il momento insieme a te” di Paolo Graziani

Recensione dell'Opera


È tutto il vasto campo delle emozioni, delle sensazioni, delle percezioni, dei sensi sommessi e delle sensibilità svelate a dominare l’arte autentica ed intima di Paolo Graziani.

Artista forlinese, Graziani trasfonde nel fruitore quel senso dell’informale, del materico e del concettuale di cui la sua pittura è pregna, attendendo alle sfere profonde dell’animo, secondo la lezione mediata dagli impressionisti, metafisici ed espressionisti di cui l’artista subisce fascino ed influenza.

Così in “Il momento insieme a te” la figuratività astratta delle forme si allontana da qualsiasi possibile oggettivismo per assumere la dimensione amorfa dell’essenza, dei moti dell’animo, degli  insorgenti stadi del sentire umano. A vibrare non sono i corpi ma le emozioni, in particolare l’emozione di un momento che lega due anime nella condivisione di attimi di gioia, di affetto, di amore. A raccontare questo istante è il colore fremente, ardito, che riempie pastoso la tela e carica d’intensità la composizione. I bianchi, i rossi, i blu si aggiungono e si sovrappongono quasi a richiamare ideologicamente lo spettro cromatico termografico, e – come quello – l’opera di Graziani registra il calore, la luce, l’influenza alchemica dei corpi che si corrispondono e si fondono  in un flusso continuo di emozioni e sensazioni che l’artista cattura e trascende.

IFF