fbpx

"Paesaggio autunnale" di Vincenzo Pizzorusso

Recensione dell'Opera


È il filtro dell’anima a setacciare la realtà percepita, in questa come in altre opere di Vincenzo Pizzorusso, artista campano accanito sperimentatore di tecniche e materiali, tanto da considerare per le sue creazioni ogni elemento si presti a diventare materia prima, atta a dare vita concreta alla sua fantasia.

In quest’opera quindi la visione di un paesaggio autunnale viene elaborata dai sentimenti, dalle sensazioni che dirigono le pennellate di colore, assecondando il flusso creativo. E tutto è affidato al colore, steso a gesti concentrici e convulsi, caldo nelle sue tonalità di giallo, ocra ed arancio dalle quali emerge il bianco e, a contrasto, piccole pennellate di blu.

La natura nel colore diventa un richiamo, un ricordo, un’emozione tinta di atmosfere settembrine; l’autunno diventa una stagione del cuore, di cui emergono i sospiri, i dolori, le malinconie, la forza, le speranze.